Yoghiamo con le Quarte

Anno scolastico 2022/2023

Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano

Progetto Realizzato

Presentazione

Durata

dal 1 Febbraio 2023 al 9 Giugno 2023

Descrizione del progetto

Il progetto intende sviluppare la consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio corpo con i cinque sensi.

Attività previste

  • Attività motoria e psicomotoria
  • Giochi di simulazione

Tempistiche

Lezioni, in piccolo gruppo, da 45 minuti a cadenza settimanale

Obiettivi

  • Migliorare lo schema corporeo
  • Acquisire consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio corpo con i cinque sensi
  • Usare il proprio corpo a livello di gioco simbolico, mimare semplici situazioni e animali
  • Assumere e controllare in forma consapevole diversificate posture del corpo con finalità espressive

Luogo

Plesso di via Diaz

Via Armando Diaz, 44 - 20021 Bollate (MI)

Responsabili

Organizzato da

Referenti

Avatar utente

Personale scolastico

Partecipanti

Alunni delle classi quarte della Scuola Primaria Antonio Rosmini

Risultati

Il progetto ha introdotto a scuola lo yoga come momento dedicato esclusivamente al benessere fisico ed emozionale dei bambini. Durante gli incontri gli alunni hanno iniziato ad ascoltare il proprio corpo e a rielaborare ciò che ricevono e a trasmetterlo agli altri; hanno potuto esplorarsi, scoprire come funziona il corpo, il respiro e la mente. In tale contesto è stato possibile far emergere la diversità, come fioritura di tutte le potenzialità coinvolte. Attraverso il racconto di storie i nostri piccoli "yogini" si sono cimentati nella rappresentazione delle posizioni (asana) della tradizione antica dello yoga, utilizzando il corpo con consapevolezza dei propri limiti e dei propri punti di forza. Con l'aiuto di semplici tecniche di mindfulness, i bambini sono stati indirizzati a essere consapevoli e presenti a quello che stavano facendo; la loro mente è stata guidata, con dei giochi, a focalizzarsi sul momento presente cercando di non farla vagare altrove.

Il progetto si è concluso con una lezione aperta ai genitori che hanno partecipato con grande entusiasmo alle attività proposte insieme ai propri bambini.