Dirigente scolastico

Salvatore Biondo

Cosa fa

Il Dirigente Scolastico (DS) è organo dell’amministrazione scolastica e ha la rappresentanza dell’Istituto

Svolge attività lavorativa complessa, che richiede conoscenza della normativa vigente nonché delle procedure amministrativo-contabili.

Assolve alle funzioni e ai compiti previsti dalla legge e dai contratti collettivi in ordine alla direzione e al coordinamento, alla valorizzazione delle risorse umane e professionali, nonché alla gestione delle risorse finanziarie e strumentali, con connesse responsabilità in ordine ai risultati. A tal fine assume le decisioni e attua le scelte di sua competenza volte a promuovere e a realizzare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa sia sotto il profilo didattico-pedagogico, sia sotto quello organizzativo e finanziario.

Assicura la gestione unitaria dell’istituzione scolastica nel perseguimento della qualità e dell’efficienza del servizio scolastico, anche in relazione ai principi contenuti nella Carta dei Servizi. 

Altre competenze del DS sono le seguenti.

  • Presiedere il Collegio Docenti, i Consigli di Intersezione, Interclasse e di Classe e la Giunta esecutiva
  • Curare l’esecuzione delle delibere degli Organi Collegiali
  • Procedere alla formazione delle classi e all’assegnazione dei docenti
  • Tenere i rapporti con l’Amministrazione scolastica e gli Enti locali e territoriali che hanno competenze sull’Istituto
  • Promuovere e coordinare, insieme al Collegio Docenti e alle sue articolazioni, le attività didattiche, di sperimentazione e di aggiornamento
  • Curare l’esecuzione di norme giuridiche e amministrative riguardanti gli alunni e i docenti.

È coadiuvato da due docenti collaboratori e sostituito, in caso di assenza, dal docente collaboratore di volta in volta indicato. 

Il DS ha il dovere di provvedere all’organizzazione complessiva e al buon funzionamento dei servizi dell’Istituzione, avvalendosi anche del contributo dello staff di direzione e dei collaboratori prescelti. Cura il rispetto della normativa scolastica nazionale e delle disposizioni contenute nel Regolamento d’Istituto. 

Assicura la collaborazione con le Istituzioni culturali, sociali ed economiche del Territorio. 

Ha il compito di curare che, tra le varie componenti scolastiche e i singoli soggetti, si stabiliscano relazioni interpersonali basate su rispetto, comprensione e valorizzazione reciproci. Promuove la costruzione di un clima di lavoro positivo per sostenere e sviluppare la ricerca e l’innovazione didattica e metodologica dei docenti, per garantire l’esercizio della libertà di scelta delle famiglie e il diritto di apprendimento degli alunni.

Allegati

Organizzazione e contatti

Dipende da
Responsabile

da Salvatore Biondo

Dirigente Scolastico
Contatti
  • Telefono: Tel. 02.33300712 | Fax. 02.3506885
  • Email: presidenza@icr.edu.it

Sedi

  • indirizzo

    Via Armando Diaz, 44 – 20021 Bollate (MI)

  • CAP

    20021

  • Orari

    Orario di apertura al pubblico:
    Dalle 0.00 alle 0.00

  • indirizzo

    Via Armando Diaz, 44 - 20021 Bollate (MI)

  • CAP

    20021